ultime offerte

Come probabilmente avrai notato, tutti gli annunci di stage pubblicati sul nostro sito sono scritti in lingue diverse dall’italiano. Se ti stai chiedendo il perché, è molto semplice: per fare uno stage all'estero è necessario saper parlare la lingua utilizzata nell'azienda o nell'organizzazione in cui si svolge lo stage. Molto spesso nei contesti internazionali la lingua di lavoro utilizzata non è quella locale, ma una lingua "commerciale" o "veicolare". La lingua di lavoro più diffusa è sicuramente l'inglese, ma a volte può anche essere il francese o, più raramente, il tedesco o lo spagnolo. Per fare uno stage in un Paese europeo, quindi, devi conoscere bene (almeno a un livello B2) una delle principali lingue europee. Per cui se trovi delle difficoltà nella lettura dell’annuncio, probabilmente quell’offerta non fa per te o, meglio, non ancora.

Oggi per imparare una lingua nuova hai a disposizione tantissimi strumenti, alcuni dei quali sono gratuiti ma consentono comunque di raggiungere ottimi risultati.

Qui vi proponiamo alcune tra le migliori app gratuite per imparare lingue straniere.

 

Duolingo

L’ App è attiva dal 2013 (anno in cui è stata scelta da Apple come App per Iphone dell’Anno) e nel 2015 ha tagliato il traguardo dei 100 milioni di utenti. Partendo dall’italiano, l’utente ha a disposizione corsi per apprendere l’inglese, il francese, il tedesco e lo spagnolo. Se invece lo studente parla già un inglese fluente può scegliere fra molti più corsi (olandese, russo, danese, portoghese ecc.). Secondo uno studio condotto da professori della City University of New York e dell’Università del Sud Carolina, 34 ore su Duolingo permettono di raggiungere la capacità di leggere e scrivere di uno studente universitario statunitense che abbia frequentato un semestre di un corso principianti del primo anno della durata di circa 130 ore.

Prima di cominciare il corso vero e proprio, l’utente dovrà svolgere un test di inquadramento per stabilire il livello di partenza e, a partire da questo, potrà accedere alle lezioni vere e proprie, suddivise per argomento trattato (cibo, animali, casa).

L’app si può scaricare gratuitamente su iPhone e Android da App Store o dal Play Store di Google.

 

Busuu

Anche questa Applicazione, dal 2008, anno nel quale è stata lanciata, ha raccolto consensi e numerosi premi, su tutti menzioniamo l’inserimento nel progetto “International year of languages” promosso dall'UNESCO.

La piattaforma è presentata come un social network all’interno del quale ogni utente ha la possibilità di aiutare gli altri nello studio delle lingue scelte. Accanto ai corsi individuali è possibile migliorare le proprie capacità di conversazione attraverso video-chat con gli utenti madrelingua disponibili. A differenza di Duolingo, diverse funzioni presenti nell’App richiedono la sottoscrizione di un abbonamento a pagamento, tuttavia è possibile usufruire dei corsi individuali in maniera gratuita. Come per Duolingo, l’apprendimento si basa sulla ripetizione di parole e frasi supportate da flashcard e dall’ascolto della pronuncia da parte di un madrelingua. I corsi sono suddivisi in unità didattiche raggruppate in livelli di apprendimento che sono in linea con il Quadro Europeo per l’apprendimento delle lingue (A1, A2, B1, B2).

Per utilizzare Busuu ci sono due possibilità: utilizzare la piattaforma dal computer, oppure scaricare l’applicazione dal Play Store o App Store. 

 

Tandem

Se invece conosci già la basi di una lingua e vuoi migliorare la tua abilità nella conversazione, l’App che fa per te è Tandem. Una volta effettuata l’iscrizione sulla piattaforma sarà infatti possibile trovare un’altra persona tra gli oltre 5 milioni di utenti con la quale fare pratica di conversazione. Nella sezione “Trova chat” è possibile dare un’occhiata agli argomenti postati dai membri della community e attivare la conversazione con le persone che sembrano avere qualcosa in comune con i tuoi interessi. Oltre alle chat è possibile attivare sessioni di video ed eventualmente concordare incontri di persona. 

Se quindi hai trovato un annuncio di stage interessante ma il tuo livello di conoscenza di quella lingua non ti consente di inviare una candidatura valida, non ti scoraggiare. Prenditi del tempo per migliorare le tue competenze linguistiche e vedrai che troverai l’offerta di stage che ti consentirà di valorizzarle!

 

Se invece ti occorrono maggiori informazioni sui certificati di competenza linguistica riconosciuti a livello internazionale, puoi approfondire qui.