Nel Liechtenstein un periodo di tirocinio in impresa si definisce Praktikum, ereditando il termine dal contesto germanofono ed ha come principale finalità quella di far acquisire al giovane, attraverso un’esperienza di lavoro pratico in azienda, quelle competenze tecnico-professionali utili ad un pieno inserimento nel mercato del lavoro.
Lo stage è destinato ai giovani fino a 25 anni in cerca di prima occupazione o disoccupati. Possono partecipare anche apprendisti che non abbiano superato l’esame finale di apprendistato e stiano ripetendo l’anno, nel caso in quell’anno non trovino lavoro. I partecipanti devono registrarsi presso l’AMS FLArbeitsmarkt Service Liechtenstein, il Servizio per l’impiego nazionale, prima dell’inizio del periodo di tirocinio e hanno diritto all’indennità di disoccupazione. Un tirocinio dura di regola 6 mesi e può essere rescisso con un preavviso di 14 giorni. La conclusione anticipata del tirocinio deve essere immediatamente comunicata. Al termine del tirocinio di norma viene rilasciato un attestato dettagliato, che dà informazioni circa le attività svolte e le conoscenze e competenze acquisite.
Di solito lo stage non è retribuito, ma l’azienda può concedere un rimborso spese, che comprende i buoni pasto e il trasporto. Per chi non è più studente, gli stage, in taluni casi, possono anche essere retribuiti. Le buste paga devono essere presentate trimestralmente all’Ufficio amministrativo dell’ AMS FL.
Nel Liechtenstein i principali promotori di tirocini sono le scuole superiori, le università, soprattutto quelle tecnico-scientifiche, nonché le aziende ospitanti. Gli stage nel Liechtenstein possono essere attuati sia presso strutture pubbliche che presso aziende private.
Nel progettare un’esperienza di stage nel Liechtenstein si deve in ogni caso tener conto che si tratta di uno dei Paesi più cari d’Europa.

Riferimenti legislativi/Regolamentazione
Generalmente gli stage sono regolati dalla normativa sull’istruzione nel caso di persone ancora inserite in percorsi di formazione, mentre negli altri casi si deve far riferimento alla normativa sul lavoro. Per poter fare un tirocinio in un’impresa è necessario stipulare un contratto, redatto in triplice copia, e consegnato per approvazione all’AMS FLArbeitsmarkt Service Liechtenstein prima dell’inizio del tirocinio. Il contratto è valido solo dopo l’approvazione.

Documentazione richiesta
Per i cittadini Ue/SEE non è richiesto alcun permesso di soggiorno nel caso di permanenza nel Liechtenstein per un periodo inferiore ai 3 mesi. Nel caso di tirocini più lunghi, è necessario informarsi presso le autorità competenti sugli adempimenti e le formalità da espletare.


Cosa fare per trovare uno stage

Per chi intenda candidarsi autonomamente per uno stage nel Liechtenstein, può visitare quei siti che forniscono assistenza, tramite banche dati online, per facilitare l’incontro tra domanda e offerta di stage nei diversi settori economici. Di seguito ne sono indicati alcuni che, anche se non prettamente legati al tema del tirocinio, forniscono informazioni e suggerimenti utili sul mondo del lavoro:

Il Liechteinstein fa parte dei Paesi in cui operano anche diverse Associazioni studentesche internazionali che organizzano stage all’estero ed assistono gli studenti stranieri durante il loro tirocinio, ottenuto tramite la corrispondente filiale del Paese d’origine.

 

Lingua, moneta e costo della vita

Il Principato del Liechtenstein è uno Stato dell’Europa centrale racchiuso tra la Svizzera e l’Austria; la lingua ufficiale è il tedesco, ma la seconda lingua più diffusa è l'italiano.

La moneta nazionale è il franco svizzero (CHF).

In questo Paese il costo della vita è allineato agli standard europei più elevati, in particolare per quanto riguarda il costo degli affitti. Per vivere nel Liechtenstein, si spendono almeno 1.000 euro al mese per l'affitto di una stanza.

Dove alloggiare

Per le sue dimensioni ridotte, il Liechtenstein non offre moltissime varietà di alloggio oltre alle strutture più turistiche, come alberghi e residence, che però sono piuttosto costose nel caso di permanenza di media o lunga durata. L’alloggio sicuramente più economico è l’ostello della gioventù (Youthhostel SchaanVaduz) situato a Schaan, unico in tutto il Paese. Informazioni utili su bed&breakfast e guesthouse, quali possibili soluzioni alternative all’ostello, sono disponibili sul sito dell’Ente Nazionale del turismo (Liechtenstein Tourismus ). Utile per la ricerca dell’alloggio anche il sito ufficiale del Principato. Non è da escludere la possibilità di alloggiare nelle vicine Svizzera ed Austria.

Indirizzi utili
  • Ambasciata Svizzera a Roma (competente per il Liechtenstein) – via Barnaba Oriani, 61 – IT-0197 Roma – tel. 06809571 fax 068088510/8080871 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
  • Ambasciata d’Italia in Svizzera e Liechtenstein – Elfenstrasse, 14 – CH–3006 Berna – tel. 0041313500777 fax 0041313500711 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
  • Consolato Generale d’Italia a Zurigo – Tödistrasse 65 – CH–8002 Zurigo - tel. 0041(0)442866111 fax 0041(0)442011611 
  • APO –  Ufficio delle Risorse Umane e Organizzazione – Kirchstrasse 9 – PO Box 684 –  LI–9490 Vaduz – tel. 004232366635 fax 004232366670 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
  • Centro Nazionale Euroguidance del Liechtenstein – Euroguidance Liechtenstein (Amt für Berufsbildung und Berufsberatung) – Postplatz 2, Postfach 44 – LI–9494 Schaan – tel. 004232367200 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.