In Olanda il termine stage in generale è utilizzato per identificare i tirocini degli studenti sia delle scuole superiori che dell’università, in quanto parte integrante del sistema formativo di questo Paese. 
A seconda del momento formativo, sono possibili diversi tipi di stage:

  • il “Snuffelstage”, stage di orientamento breve (2-9 settimane) svolto all’inizio del proprio percorso di istruzione e formazione professionale superiore e post-secondaria, finalizzato a far familiarizzare i giovani con determinate attività professionali;
  • il “Meloopstage”, curriculare obbligatorio e non retribuito svolto fra il 3° e il 4° anno della formazione secondaria superiore, dell’istruzione post-secondaria e universitaria soprattutto di tipo tecnico professionale, che può durare da pochi mesi ad 1 anno e mezzo;
  • l’Afstudeerstage, tirocinio di pre-inserimento, generalmente retribuito, svolto poco prima del termine dei propri studi universitari, di durata variabile (3-6-9-12 mesi), il quale prevede la messa a punto di un progetto finale o della stessa tesi di laurea;
  • il “Maatschappelijke stage”, stage breve di un minimo di 30 ore a carattere sociale, opzionale a partire dal 2015 per tutti gli studenti della scuola secondaria e della formazione professionale iniziale, ha l'obiettivo di far acquisire ai giovani familiarità con le attività di volontariato, fornendo al contempo un servizio alla società;
  • il “Leerwerktraject”, un percorso di apprendimento che combina formazione scolastica e on the job, dedicato a coloro i quali hanno difficoltà a concludere il percorso scolastico tradizionale (generalmente di tipo tecnico-professionale).

In linea di massima i giovani Ue possono fare uno stage in Olanda solo se sono ancora studenti e se il tirocinio fa parte di:

  • un programma di studi in questo Paese.
  • un programma di studi all’estero, ad esempio sulla base di un accordo fra due strutture formative, una italiana e l’altra olandese.

Riferimenti legislativi/Regolamentazione
In Olanda, il tirocinio extracurriculare o sul mercato libero non è regolamentato, mentre lo stage curriculare svolto nell’ambito dell’istruzione e formazione professionale secondaria e post-secondaria è disciplinato dalla legge sulla formazione professionale e l’educazione degli adulti (Wet Educatie en Beroepsonderwijs – WEB). In Olanda i tirocini di durata inferiore ai 6 mesi sono esentasse, nel caso di durata superiore, invece, il datore di lavoro è tenuto a pagare le tasse sulla retribuzione data al tirocinante {È possibile richiedere il rimborso delle tasse come non residenti in Olanda: per documentarsi, si visiti la sezione inglese “Tax return” del sito www.belastingdienst.nl.} ed avere un’assicurazione sanitaria olandese pubblica per la quale, se si hanno i requisiti (reddito basso, ecc.) è possibile richiedere un apposito sussidio (healthcare allowance).

Documentazione richiesta
Se vuoi fare uno stage come parte di un programma di studi in Olanda, puoi farlo sulla base del tuo visto per studenti. Il datore di lavoro non ha bisogno di richiedere un permesso di lavoro per te, ma deve presentare un accordo di tirocinio all'ispettorato del lavoro, su richiesta. I datori di lavoro sono obbligati a utilizzare un accordo di tirocinio standard che deve essere firmato da te, dalla società che fornisce lo stage e dall'istituto scolastico olandese in cui sei iscritto. Se sei iscritto ad un programma di studi all'estero e sei un cittadino UE, puoi fare uno stage in Olanda senza necessità di un permesso di lavoro o di residenza. Se il tirocinio in Olanda dura più di 4 mesi, bisogna registrare la propria presenza in questo Paese presso il municipio dove si risiede, che fornirà automaticamente un numero identificativo per tutte le pratiche amministrative e fiscali, necessario sia per affittare un alloggio che per l’assistenza sanitaria e la relativa assicurazione, oltre che per l’eventuale datore di lavoro, dopo lo stage. Si veda anche la brochure in italiano “Per chi è nuovo nei Paesi Bassi”, prodotta dal Servizio Immigrazione e Naturalizzazione.

 


Cosa fare per trovare uno stage

Gli Uffici pubblici del lavoro olandesi (Arbeidsvoorziening) offrono consulenza su come candidarsi presso le imprese (si visiti la sezione inglese del sito werk.nl) o fare uno stage in azienda, con un’ampia sezione dedicata ai posti vacanti. Uno dei siti più completi sulle opportunità di formazione, lavoro e stage in Olanda è quello della Fondazione che rappresenta i Centri di Formazione Regionale (ROC), solo in lingua olandese. Un altro sito di facile consultazione che dà informazioni analoghe è Nationale Vacaturebank

L’Olanda è sicuramente uno dei Paesi Ue con il maggior numero di siti, quasi tutti in lingua olandese, che offrono assistenza, tramite banche dati online, per facilitare l’incontro tra domanda e offerta di stage nei diversi settori economici. Fra i più importanti segnaliamo:

Dal sito MOOI CV è possibile scaricare e acquistare diversi modelli di CV in olandese, a seconda del tipo di offerta a cui si risponde.

Lingua, moneta e costo della vita

Nei Paesi Bassi la lingua ufficiale è l’olandese, mentre l’inglese è la lingua straniera più diffusa ed utilizzata più spesso nei rapporti commerciali internazionali e nelle numerose multinazionali, sia autoctone che di altra origine, presenti in questo Paese.

La moneta in vigore è l’euro.

Il costo della vita è mediamente più elevato rispetto alla media europea per alcune voci, come ad esempio il costo di un biglietto bus dei trasporti pubblici (3 euro), mentre si allinea ai prezzi medi europei per altre voci, come il costo di un pasto per due persone in un ristorante di medio livello (circa 60 euro) oppure il costo dell’affitto di un monolocale (850/900 euro in zone centrali, circa 700 euro in periferia). 
Nei Paesi Bassi il salario minimo nel 2018 è di 1.594 euro

Dove alloggiare

A chi si reca in Olanda per fare uno stage si consiglia di cercare una camera in affitto o un appartamento. In molti quotidiani locali e nazionali si trovano annunci di chi offre e cerca casa. Per chi è in grado di spendere cifre più elevate può rivolgersi alle agenzie immobiliari (makelaars). Nei negozi di molte città è inoltre facile trovare annunci di affittacamere (Kamer te huur), oppure si possono consultare i siti www.kamertje.nlwww.easykamer.nlhttp://kamernet.nl. Esiste anche un mercato di appartamenti con affitti controllati, riservati a persone e famiglie con reddito modesto. Chi dimostra di appartenere a questa fascia, può iscriversi ad una lista d’attesa: in questo caso l’ufficio da contattare è il Gemeente – huisvestingszaken (Comune – Ufficio alloggi). Gli studenti universitari possono rivolgersi all’ufficio alloggi della propria università e mettersi in lista per ottenere un monolocale o un miniappartamento: uno dei siti storici è www.duwo.nl, mentre www.housinganywhere.com integra in Olanda la piattaforma europea www.erasmate.com, dedicata agli studenti Erasmus. 

Indirizzi utili
  • Ambasciata del Regno dei Paesi Bassi – via Michele Mercati, 8 – IT-00197 Roma tel. 0632286001 fax 0632286256 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.http://italy.nlembassy.org
  • Ambasciata d’Italia in Olanda – Alexanderstraat, 12 – NL-2514 JL Den Haag – tel. 0031703021030 fax 0031703614932 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.www.amblaja.esteri.it
  • Euroguidance Nederland – P.O. 1585 – NL-5200 BP’s-Hertogenbosch – Stationsplein 14 – NL-5244 AP‘s-Hertogenbosch – tel. 0031736800762 fax 0031736123425 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.www.euroguidance.nl
  • Camera di Commercio Italiana per l’Olanda – De Ruyterkade, 5 – NL-1013 AA Amsterdam – tel. 00310207513363 fax 00310207519931 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.www.italianchamber.nl
  • International Student Network Amsterdam – Crea, Room 1.15 – Nieuwe Achtergracht 170 – NL-1018 WV Amsterdam – tel. 0031205253721 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.http://isn-amsterdam.nl